italcredi
banner ad
italcredi
unieuro

Il contrassegno per disabili? Serve la visita ma gli uffici di via Venezia sono off limits sulla sedia a rotelle

Attualità
Strumenti
Carattere

Gela. Quell’ufficio dell’Asp destinato al rilascio dei contrassegni per disabili è inaccessibile agli stessi disabili.

Gli uffici di via Venezia. Così, un esposto è stato presentato dai familiari di un uomo, dichiarato invalido al cento per cento, che si sarebbe dovuto sottoporre ad una visita negli uffici di medicina legale e fiscale dell’Asp, attualmente ricavati in uno stabile di via Venezia. La segnalazione è stata inoltrata ai militari della guardia di finanza. “Mio padre – spiega Giusi Guerrieri – è stato dichiarato invalido al cento per cento. Così, per ottenere il rilascio di un contrassegno auto, necessario al suo trasporto, ci è stata indicata la necessità di farlo sottoporre ad una visita medica negli uffici di via Venezia. Farlo arrivare al quinto piano della struttura, però, è impossibile. Nell’androne d’ingresso, prima di poter raggiungere l’ascensore, c’è una prima rampa di scale. L’ascensore, inoltre, è un vecchio modello, molto stretto, che non consente l’accesso con la sedia a rotelle. Manca anche un parcheggio disabili”. Per questo motivo, la famiglia ha scelto di segnalare l’intera vicenda. “Non capisco perché questi uffici – spiega ancora Giusi Guerrieri - non vengano spostati in strutture prive di barriere architettoniche come quelle di via Butera o via Madonna del Rosario. L’Asp è molto attenta nel sanzionare la violazione delle normative ma accetta questo stato di cose nei propri uffici?”. La famiglia ha segnalato il caso all’amministrazione comunale. “Sappiamo che non è di loro competenza – conclude – ma abbiamo voluto lanciare un messaggio. Perché mio padre dovrebbe rinunciare ad un diritto che gli spetta per legge? Perché dovremmo pagare una quota ulteriore per avere una visita fuori dagli uffici?”.
  

"

"

"

Ultimi Commenti

goldbet store popup