italcredi
hertz banner sottotestata
italcredi
unieuro

Più ore e una retribuzione maggiore alla collaboratrice di fiducia del sindaco, Messinese: "E' giusto dare dignità al suo lavoro"

Attualità
Strumenti
Carattere

Gela. Un adeguamento contrattuale nello staff di fiducia del sindaco Domenico Messinese. Il primo cittadino l’ha disposto in favore di Rita Scicolone, che dal momento dell’insediamento

della giunta ha sempre seguito le attività ufficiali di Messinese e dei suoi assessori.


Da trentasei a quarantotto ore settimanali. Inquadrata in categoria C, come istruttore amministrativo, dal prossimo mese coprirà una fascia oraria non più di trentasei ore settimanali ma di quarantotto, con il conseguente aumento di retribuzione. Una mossa, quella del sindaco, che potrebbe provocare reazioni, perlomeno politiche. La scelta di inquadrare in Comune una persona di fiducia fece molto parlare, già dopo poche settimane dall’ingresso in municipio dell’allora giunta grillina. Rita Scicolone, infatti, era stata candidata nelle liste del Movimento cinque stelle e molti attaccarono l’amministrazione, sostenendo che la scelta andasse a premiare la “fedeltà” politica della neo componente dello staff di fiducia. Adesso, arriva l’adeguamento contrattuale. “Ci sarà sempre chi cerca di speculare – dice Messinese – ho ritenuto opportuno tutelare l’ente e garantire dignità al lavoro di una mia collaboratrice che assicura una presenza continua, ben oltre le trentasei ore settimanali. La nostra è un’attività costante e non possono esserci polemiche sulla dignità del lavoro di una componente dello staff, che ci segue in continuazione. Effettua straordinari e lavoro ulteriore, insieme a tutta la giunta, ed è giusto regolarizzare la sua posizione. Non ricordo tante polemiche quando in Comune operavano consulenti all’immagine di ex sindaci o addetti stampa personali. Peraltro, parliamo di un adeguamento minimo”.

Ultimi Commenti

"

"

ad ceramiche

"

definitivo fra scarpette e sogni popup