italcredi
hertz banner sottotestata
italcredi
unieuro

Campioni di skate e roller in azione al lungomare, l'evento convince

Attualità
Strumenti
Carattere

Gela. Il riqualificato tratto del lungomare Federico II di Svevia ha ospitato oggi la tappa di skate e roller, finale regionale Asi.

L’evento sportivo estivo, fortemente voluto dall’assessore Rocco D’Arma, già reduce dal successo dalla tragedia greca portata in scena alle mura Timoleontee, ha riscosso il consenso del pubblico.

Il percorso si è snodato lungo il tratto antistante la Capitaneria di porto dove sono state collocate particolari rampe mobili, veri e propri trampolini di lancio per i funamboli di skate e roller.

L’assessore D’Arma, con in tasca anche la delega alla Protezione civile e alla Polizia municipale, mira a rivalutare i siti locali con manifestazioni di interesse. La tragedia greca alle Mura, gli skate al lungomare e, prossimamente, altri eventi direttamente in spiaggia in occasione del Ferragosto.

“Sfruttando le condizioni climatiche avverse – assicura D’Arma – siamo riusciti ad ospitare gli atleti di skate e roller di tutta l’isola, direttamente al lungomare. Nessun azzardo. Abbiamo destinato 25 stalli del lungomare alla manifestazione, cominciando ad abituare la popolazione all’utilizzo del parcheggio Arena che nell’occasione aveva oltre 50 posti ancora a disposizione”.

La tappa regionale è stata organizzata dall’associazione Smaf, presieduta da Gaetano Arizzi, mentre Steven Micciché ha curato l’aspetto prettamente tecnico.

In gara si sono dati battaglia, attirando la curiosità dei passanti, atleti di 20 associazioni provenienti da tutta la Sicilia sfidandosi in prove di “best-line”, “best-trick”, “best run” e “game of skate”. Tra gli “spettatori” c’era Salvatore Spinello, presidente provinciale Asi.

"

"

ad ceramiche

"

Ultimi Commenti