qdg bingo banner civico
hertz sottotestata nero
italcredi
unieuro

No alla fuga di cervelli: salpa la nave di ShipLab per giovani professionisti

Archivio_Attualità
Strumenti
Carattere

Gela. “Gela è una città per giovani, chi ha idee può avere un futuro lavorativo nel nostro paese”.

Su queste possibilità hanno voluto scommettere un gruppo di giovani professionisti riuniti sotto la parola Ship Lab. Costituitosi durante il ciclo di conferenze offerto dalla Summer School 2014 della fondazioni Eni Enrico Mattei, il gruppo si è presentato stamane alla città e alle istituzioni nella sede ufficiale della sala congressi di Macchitella  come una ciurma di professionisti che ambiscono, nonostante lo scoraggiamento della crisi economica locale e globale,  ad  un grande progetto: quello di  “darsi verso”.

Con un background accademico alle spalle maturato attraverso delle esperienze vissute fuori sede, la proposta consiste in un cambio di rotta, quello di  incoraggiare il rientro delle competenze attraverso l’offerta del coworking e dell’acceleratore di startup ossia attraverso la condivisione di uno spazio in cui accogliere le idee e di un programma di accelerazione per porle in essere. Obiettivo finale, mettere a disposizione dei luoghi di formazione sui temi di maggiore interesse, in collaborazione con università, incubatori, partner locali istituzionali e non.

Ship Lab ha già pronte tre sturtup di innovazione: DivineDelizie, una linea di prodotti dolciari nata dal connubio del cioccolato con i vini siciliani Nero D’avola, Marsala e Zabibbo; l’app sulla raccolta differenziata MiRifiuto, che  al momento conta circa 500 download posizionati nel solo territorio urbano gelese ed infine il progetto “Nave Greca” che punta alla  creazione e alla gestione di un  brand della nave, un marchio che lo renda riconoscibile in contesti di prestigio nazionali e internazionali. Propositi che saranno perseguiti attraverso le partecipazioni a bandi di finanziamento e concorsi e che ambiscono, per ultimo, al partenariato con il comune di Gela. Ambizione espressa da Valentina Arsini, Bruno Belluccia, Nuccio Di Paola, Linda Scicolone, Rosa Scudera, Marialuisa Carnevale, Renato Belluccia, Leandro Gentili, Andrea Nicosia, Norma Pellizzoni, Gaetano Russo, Marco Ventura, Irene Tuvè e Paola Ventura, protagonisti di questa nuova esperienza di crescita territoriale.  

"

ad ceramiche

"

cofussi banner laterale

boncini carrozzeria

russello sport donne

Ultimi Commenti