Cronaca

Raid vandalico in via XXIV Maggio, sfondato il pannello storico del cantiere

Gela. Raid vandalico in via XXIV maggio ai danni del pannello storico affisso per l’inizio dei lavori che interessano la strada del centro storico . Il cartello preso di mira, racconta e illustra la storia di uno degli scorci più antichi della città ma ieri mattina è stato sfondato e danneggiato.

Blitz Tetragona, l'imprenditore "strozzato" e le amicizie di Monachella


Gela.
Soldi e ancora soldi fino, addirittura, a rischiare la vita quando non ebbe più la possibilità di rispondere alle richieste economiche giunte dal gruppo di cosa nostra attivo in provincia di Varese. L’imprenditore Crocifisso Incorvaia è stato sentito come teste durante l’ultima udienza del processo scaturito dall’operazione antimafia “Tetragona” andata in scena davanti alla corte presieduta dal giudice Paolo Fiore.

Armati assaltarono un furgone carico di tabacchi, tre a giudizio dopo il colpo


Gela.
Avrebbero assaltato un furgone utilizzato per il trasporto di tabacchi, portando via l’intero carico oltre a diecimila euro in contanti. Per questa ragione, si è aperto il processo a carico degli ennesi Vincenzo Scivoli, Marco Gimmillaro e Davide Alessi. Sarebbero loro ad aver pianificato ed eseguito il colpo.

Professionisti e faccendieri davanti al gup: 54 indagati per truffa e false fatture


Gela.
Ci sono esercenti, professionisti e faccendieri tra i cinquantaquattro indagati per i quali si è appena aperta l’udienza preliminare davanti al gup Fabrizio Molinari. Stando ai magistrati della procura, avrebbero fatto parte di una vera e propria organizzazione imperniata sulle truffe all’erario anche attraverso l’emissione di false fatture.

Raid furtivi e vandalici alla villa Garibaldi, rubati anche i soldi dalle gettoniere

Gela. Raid vandalici e furti tra i viali dei giardini della villa comunale “Giuseppe Garibaldi”. L’ultimo episodio, in ordine di cronaca, si è registrato ieri. Ignoti, nella notte, si sono introdotti all’interno del giardino forzando le gettoniere dei giochi di proprietà di Ornella Antonuccio di 47 anni, gestore del chiosco della villa.

Rogo in via Plinio e a Manfria, fiamme a Panda e Golf di operaio e commerciante

Gela. Nuovo incendio di probabile origine dolosa a Gela. All’alba di oggi è andata in fiamme la Fiat Panda in sosta in via Plinio, nei pressi del liceo Classico Eschilo. L’auto appartiene ad un giovane operaio, sceso per primo in strada per spegnere le fiamme.

Contatore manomesso per guadagnare sull'energia, condannato un esercente


Gela.
Avrebbe manomesso il contatore elettrico della sua attività commerciale per ridurre i consumi e, così, pagare meno. Con l’accusa di furto d’energia, però, il giudice Manuela Matta ha condannato ad un anno di reclusione il titolare di un centro per il lavaggio delle automobili in via Niscemi.

Non possono permettersi l'affitto, occupano le case Iacp: denunciati coniugi


Gela.
Due alloggi popolari gestiti dallo Iacp occupati da altrettante coppie di coniugi. La scoperta è stata effettuata, nelle ultime settimane, dagli agenti di polizia municipale che, in questo modo, hanno denunciato gli occupanti abusivi.

Riciclaggio d'inerti, un'azienda locale ospita gli studenti universitari


Gela.
L’azienda di riciclaggio inerti Di Trio, alle porte della città, torna ad ospitare gli stagisti della facoltà Scienze geologiche dell'università di Palermo. A distanza di 18 mesi dal primo corso di formazione, Filippo Maria Chimera tornerà a seguire gli stage

Altre Notizie

Il Comune informa

 

Amici a 4 zampe

 

Pediatria

 

JA Teline IV
Galleria fotografica
JA Teline IV
Video Gallery