Cronaca

Minaccia un vicino con un coltello, fermato un quarantenne in centro storico

Gela. Avrebbe minacciato un residente di via Pierluigi da Palestrina, a pochi passi da Palazzo di Città, brandendo un coltello con lama da almeno quaranta centimetri.

"Potrebbe fuggire ancora", rimane in carcere il romeno accusato d'omicidio

Pordenone. “C’è il rischio di una fuga”, così il giudice delle indagini preliminari del tribunale di Pordenone ha confermato la misura di custodia cautelare in carcere nei confronti del ventinovenne Nicolae Gheorghe Maxim.

Tabaccheria rapinata, "no alle intercettazioni": contestate le accuse

Gela. Non avrebbe partecipato alla rapina messa a segno, lo scorso dicembre, all’interno della tabaccheria Barranco di via Crispi. Il diciassettenne ritenuto componente del gruppo entrato in azione ha di nuovo

Scippi in città, sentito uno dei fidanzatini: "Sono stato uno stupido, chiedo scusa"

Gela. “Sono stato uno stupido e chiedo scusa a tutti. Sono pronto a ripagare i danni prodotti”. Il sedicenne accusato di aver messo a segno, insieme alla fidanzatina quattordicenne, una rapina e tre scippi

Tentativo d'incendio in via Maganuco sventato dal proprietario dell'auto

Gela. La polizia sta indagando sul principio di incendio che ha coinvolto una Seat in via Maganuco, nel centro storico cittadino.

"Perchè mio figlio Angelo fu ucciso dalla mafia?": Legname teme l'oblio del tempo

Gela. “Molti collaboratori di giustizia sanno ma nessuno sembra intenzionato a parlare della fine toccata a mio figlio Angelo”. Salvino Legname, padre del diciottenne trucidato nell’aprile di sedici anni fa

No al suo progetto a Modernopoli, da nove mesi attende una risposta dal Comune

Gela. Da circa nove mesi, attende una risposta dai tecnici del settore urbanistica e edilizia di Palazzo di Città. Il cinquantanovenne Isidoro Picceri, infatti, ha chiesto lumi

"Non so niente dell'omicidio, sono partito per la Germania": Maxim si difende

Pordenone. “Non so niente della rissa di via Istria e non sono scappato da Gela ma, a metà agosto, mi sono trasferito per lavoro in Germania”. Il ventinovenne Nicolae Gheorghe Maxim, accusato dell’omicidio

Una pensionata travolta da un'auto in via Madonna del Rosario, finisce in ospedale

Gela. Una pensionata è stata investita da una Fiat Marea in via Madonna del Rosario.
L'impatto l'ha sbalzata sul selciato. A bordo dell'automobile, c'era un uomo che ha prestato i primi soccorsi.

Altre Notizie

Il Comune informa

 

Notizie dal Mondo

 

Pediatria

 

JA Teline IV
Galleria fotografica
JA Teline IV
Video Gallery