italcredi
banner ad
italcredi
unieuro

Documenti falsi per coprire la latitanza, arriva la condanna per Malvin Bodinaku

Cronaca
Strumenti
Carattere

Gela. Un anno e quattro mesi di reclusione per aver esibito documenti falsi ai carabinieri che lo hanno fermato tra le strade di Milano.

Il controllo a Milano. E’ il verdetto emesso dai giudici del tribunale del capoluogo lombardo nei confronti del venticinquenne Malvin Bodinaku. Il giovane albanese, da anni residente a Gela, era latitante da diversi mesi, dopo essersi sottratto ad un provvedimento di espulsione dal territorio italiano. Difeso dall’avvocato Carmelo Tuccio, Bodinaku si è presentato nuovamente davanti ai giudici del tribunale di Milano. Il suo arresto era già stato convalidato la scorsa settimana. La difesa, in ogni caso, ha ottenuto i domiciliari, almeno per questo procedimento. Rimane, comunque, detenuto per altra causa. 

"

"

"

"

Ultimi Commenti