italcredi
banner ad
italcredi
unieuro

Lo schianto sulla Gela-Catania e la morte di un pensionato, patteggia il giovane alla guida di una Mercedes

Cronaca
Strumenti
Carattere

Gela. Il pensionato Rocco Lignano morì sul colpo dopo un terribile schianto stradale, alle porte della città.


Lo scontro sulla 117 bis. Alla guida della Mercedes che impattò contro la sua Opel Corsa, c’era un giovane, adesso condannato ad un anno e otto mesi di reclusione, con pena sospesa. Il giudice dell’udienza preliminare Silvia Passanisi ha accolto la richiesta di patteggiamento, formulata dal suo difensore di fiducia, l’avvocato Giuseppe Cascino. Pietro Lisi era a bordo della Mercedes, insieme a due coetanei. Era accusato di omicidio colposo. In base a quanto ricostruito dagli inquirenti, la Mercedes avrebbe impattato proprio contro l’Opel di Lignano. I tre giovani stavano facendo ritorno in città, dopo una serata trascorsa a Catania. Per il pensionato l’impatto fu fatale. A nulla servirono i soccorsi prestati.

"

"

"

hotel sole1

Ultimi Commenti

pop abbate lirio