qdg bingo banner civico
hertz sottotestata nero
italcredi
unieuro

Pedinamenti e minacce di morte all'ex moglie, un operaio rinviato a giudizio: è accusato di stalking

Cronaca
Strumenti
Carattere

Gela. Non avrebbe accettato la fine del loro rapporto matrimoniale.

duecci pianetagusto
L'ex moglie presa di mira. Un operaio cinquantaduenne, così, si sarebbe reso protagonista, in più occasioni, di una serie di minacce ai danni dell’ex consorte, spesso anche pedinata. Il giudice dell’udienza preliminare del tribunale ha deciso per il rinvio a giudizio. L’uomo, difeso dall’avvocato Angelo Cafà, dovrà sostenere il dibattimento. Per i pm della procura, infatti, la ricostruzione resa dall’ex moglie confermerebbe le accuse.
lilium comar
Più volte, l’operaio l’avrebbe anche minacciata di morte. La donna, rappresentata dall’avvocato Valentina Lo Porto, è costituita parte civile. La difesa, in udienza preliminare, ha cercato di ridimensionare i fatti, escludendo le minacce. Per il legale dell’uomo, si sarebbe trattato solo di accese discussioni, da collegare alla fine del rapporto matrimoniale. Per il pm che ha chiesto e ottenuto il rinvio a giudizio, però, si sarebbe trattato di un vero e proprio caso di stalking.

"

ad ceramiche

"

cofussi banner laterale

boncini carrozzeria

russello sport donne

Ultimi Commenti

banner cafà carni