qdg bingo banner civico
hertz sottotestata nero
italcredi
unieuro

Due panche rosse per non dimenticare Lorena Cultraro e Ana Maria

Niscemi
Strumenti
Carattere

Niscemi. Le vite di due giovani donne spezzate crudelmente.  

Due agghiaccianti storie di donne uccise tra le tante. Quella di Lorena  Cultraro, quattordicenne,violentata e poi assassinata senza pietà da tre minorenni perché la credevano incinta e quella della giovane romena Ana Maria Florin, ventitreenne, vittima del convivente che la uccise, sotto gli occhi terrorizzati della figlioletta, a colpi di pistola per presunta gelosia.

duecci pianetagusto

In occasione della ricorrenza della Giornata Internazionale contro il femminicidio, l’amministrazione comunale di Niscemi ha disposto per sabato mattina la posa di due panche rosse per ricordare le vittime di una violenza così ingiusta e crudele. Procedono le memorie con la manifestazione che avrà inizio alle 11 a Largo Guariglia, vicino il Belvedere, piazzetta frequentata da giovani proprio dell’età di Lorena e Ana, dove sarà posta la prima panca rossa per poi proseguire all’Istituto d’istruzione superiore Statale “Leonardo da Vinci” con la posa della seconda panca, affinché gli studenti possano farsi portatori di valori di pace e della non violenza sulle donne.

lilium comar

 

“Proprio sabato, che ricorre la giornata dedicata alla violenza sulle donne – dice  l’assessore Adelaide Conti - anche noi vogliamo ricordare Lorena e Ana,  uccise da uomini di cui si fidavano, come momento di riflessione e sensibilizzazione pubblica contro la violenza sulle donne”.

"

ad ceramiche

"

cofussi banner laterale

boncini carrozzeria

russello sport donne

Ultimi Commenti

banner cafà carni