italcredi
banner ad
italcredi
unieuro

Il caso Eni, salta il vertice del 20 aprile al ministero: spostato a maggio il confronto sul protocollo

Economia
Strumenti
Carattere

Gela. Niente incontro, il 20 aprile, al Ministero dello sviluppo economico. La vicenda del protocollo d’intesa Eni, al centro del vertice convocato negli scorsi giorni, verrà valutata ad inizio maggio, sempre a Roma.

Il protocollo d'intesa. Dagli uffici ministeriali, infatti, è arrivata la conferma che la riunione viene spostata al 4 maggio. Non sono chiare le ragioni che hanno condotto al repentino cambio di data. La vicenda va avanti, oramai, da tre anni, da quando arrivò la firma al protocollo per la riconversione della raffineria Eni di contrada Piana del Signore. Eni, sindacati, Regione e amministrazione comunale dovrebbero valutare lo stato di attuazione dell’intesa, nonostante i tanti dubbi che ancora avvolgono il destino della fabbrica di contra Piana del Signore, con un indotto sempre più risicato, e il cambio di strategia che ha portato a stoppare il progetto della piattaforma “Prezioso K” per ripiegare su quello di una centrale a terra. In mezzo a tutto questo, la necessità di chiudere l’accordo di programma e verificare quali aziende intendano sfruttare l’area di crisi complessa. 

"

"

"

Ultimi Commenti