Cronaca

Rapina al Fortè di Caposoprano, un diciassettenne finisce davanti ai giudici

Gela. Gli inquirenti lo ritengono uno dei componenti del gruppo che, lo scorso febbraio, prese di mira il punto vendita Fortè di via Morselli a Caposoprano per rapinarlo.
Adesso, il diciassettenne arrestato a marzo dovrà presentarsi davanti al giudice dell’udienza preliminare del tribunale dei minori di Caltanissetta Gabriella Tomai.

Campagne assediate dai ladri, portate via le gabbie del consorzio di bonifica

Gela. Furti a raffica nelle aree rurali. I ladri non risparmiano nulla. Prese di mira, soprattutto negli ultimi giorni, diverse abitazioni. Adesso, comunque, i ladri riescono a portare via il ferro

Ustionato dopo un incendio nella sua abitazione, morto un pensionato

Gela. Non ce l'ha fatta il pensionato settantaduenne Giovanni Bosco che è morto tra i reparti dell'ospedale Civico di Palermo. L'uomo, due giorni fa, era rimasto gravemente ustionato all'interno della sua abitazione di via Francesco Crispi.

Tabaccheria rapinata, rimane in carcere il minore indagato: no del gip alla difesa

Gela. Rimane nel carcere per minori di Caltanissetta il diciassettenne accusato, insieme al ventenne Salvatore Cannizzaro, di aver fato parte del gruppo che, lo scorso febbraio, assaltò per rapinarla la tabaccheria Barranco di via Crispi.

Infastidito dai bambini, si scaglia con un coltello: fermato dai carabinieri

Gela. Sarebbe stato infastidito da un gruppo di bambini presente nei pressi della sua abitazione e, forse colto da un raptus d'ira, li avrebbe minacciati con in pugno un coltello. Così, i carabinieri del reparto territoriale lo hanno bloccato nei pressi della sua abitazione, in via Istria a pochi passi da piazza Padre Pio.

In Ferrari contro un'intera famiglia, un medico gelese la risarcisce: scarcerato

Gela. Ha ammesso di aver impattato, a bordo della sua Ferrari 575, contro un'auto con al traino una roulotte e di non aver prestato soccorso per la semplice ragione di non essersi accorto delle gravi conseguenze causate ad un'intera famiglia.

Blitz sul lungomare, ambulanti sotto controllo: sequestri e denunce VIDEO

Gela. Il lungomare Federico II di Svevia battuto per intero dalle forze dell'ordine. Nelle ultime ore, sono scattati i sequestri. Gli agenti di polizia del commissariato, i carabinieri del reparto territoriale, i militari della guardia di finanza e gli agenti di polizia municipale hanno sequestrato

Scambia la colla per un trucco da occhi, una bambina trasferita a Caltagirone

Gela. Ha utilizzato la colla come fosse un trucco per la cosmesi agli occhi. Così, una piccola di quattro anni è stata trasferita dal pronto soccorso dell'ospedale Vittorio Emanuele al'unità operativa di oculistica del nosocomio di Caltagirone.

Minaccia con un martello il vicino di casa, scattano i divieti per un giovane

Gela. Gli ha danneggiato l'autovettura e, successivamente, l'ha minacciato dopo aver afferrato un martello. Così, è scattato il divieto di avvicinarsi ai luoghi frequentati da un suo vicino di casa per un giovane, protagonista due giorni fa di una vera e propria aggressione ai danni di un settantenne.

Altre Notizie

Il Comune informa

 

Notizie dal Mondo

 

Pediatria

 

JA Teline IV
Galleria fotografica
JA Teline IV
Video Gallery