Cronaca

"Non ho niente contro Romano, non gli ho sparato": Radicia si difende in carcere

Gela. “Non ho mai sparato in vita mia, ho pure scelto l’obiezione di coscienza al posto del servizio militare. Non ho niente contro Graziano Romano e non conosco le vicende che riguardano lui e Bodinaku”.

Travolta da un'auto in via Venezia, gravi fratture per una sessantasettenne

Gela. Travolta all’incrocio tra via Venezia e via Nicolò Paci. Una sessantasettenne ha riportato profonde lesioni dopo l’impatto. I medici dell’ospedale Vittorio Emanuele le hanno diagnosticato la lesione del coccige.

Gli affari della stidda, "Agorà" arriva in appello: pene ridotte solo per tre imputati

Gela. Condanne da confermare per otto presunti appartenenti al gruppo di stidda scoperto a conclusione del blitz “Agorà”, coordinato dai magistrati della Direzione distrettuale antimafia di Caltanissetta

Colpì alla gola con una lama l'ex moglie gelese, chiesti 18 anni per un vigilantes

Pisa. Diciotto anni di reclusione per il vigilantes quarantottenne Daniele Sodi. E’ questa la richiesta formulata, a conclusione della sua requisitoria in aula, dal pubblico ministero Giancarlo Dominijanni.

Un Liberty vola in via Tevere e s'incastra a un palo della luce: due minori in ospedale

Gela. Un altro incidente stradale pochi metri prima del mortale incrocio costato la vita al giovanissimo Salvatore Scerra. Intorno alle 21, un nuovo spettacolare impatto ha visto protagonisti due minorenni in sella ad un Liberty.

E' un falso povero? L'accusa chiede il rinvio a giudizio per un disoccupato

Gela. Secondo i magistrati della procura, avrebbe dichiarato di non possedere nulla solo per ottenere il gratuito patrocinio a spese dello stato durante un procedimento giudiziario che lo vide protagonista.

Chiedeva di essere pagato, gli bruciarono la casa rurale: quattro davanti al gup

Gela. Sono accusati di tentata estorsione e del danneggiamento di un immobile rurale in contrada Cucinella, nella zona della statale 117 bis.

Vendetta contro Romano, incastrati dalle telecamere: arrestati Radicia e Bodinaku

Gela. Avevano esploso colpi di pistola contro l’abitazione di un giovane con precedenti penali.

Cosa nostra sull'asse Gela-nord Italia: in appello confermate ventiquattro condanne

Gela. Mafia e estorsioni lungo l'asse che da Gela conduce alla provincia lombarda e a Genova. I giudici della corte d'appello di Caltanissetta hanno confermato le tante condanne

Altre Notizie

Il Comune informa

 

Notizie dal Mondo

 

Pediatria

 

JA Teline IV
Galleria fotografica
JA Teline IV
Video Gallery