qdg bingo banner civico
hertz sottotestata nero
italcredi
unieuro

Abela contro Amato. "Sui voucher aboliti solo bugie, l'incompetente e l'incapace è lui"

Politica
Strumenti
Carattere

Gela. “O è in preda ad uno stato di confusione o è in malafede”.  

E’ dura la replica dell’assessore Licia Abela al consigliere Amato, che ha accusato l’assessorato Servizi sociali di non aver abolito i voucher per il trasporto disabili.

“Il consigliere Angelo Amato ricalca le figure barbine collezionate in questa sua prima esperienza politica – dice - dalle bufale costruite sul costo dei contenitori del vetro, alle ombre buttate sulla commissione d’inchiesta dei rifiuti da lui promossa e composta, fino all’impegno duale pro e contro le vaccinazioni a seconda del suo ruolo associativo. Ma è davvero avvilente sentire un giovane neolaureato confondere il buono per lavoro occasionale di tipo accessorio, abolito in Senato, con i buoni viaggio introdotti dal Comune di Gela per ottimizzare il servizio di trasporto per disabili, solo perché convenzionalmente sono stati chiamati entrambi ‘voucher’.

La Abela ricorda che quel sistema è stato siglato proprio da un ex assessore di suo riferimento (Ketty Damante). “A questo punto, l’incompetenza e l’incapacità che evoca Amato credo che appartengano alla sua personalità, e concordo con lui per le azioni conseguenziali che suggerisce alla persona sbagliata. Sulle altre velate illazioni, esprimo pari sdegno politico ed umano, riservandomi di adire le vie legali a tutela della mia onorabilità. Se Amato ritiene di ravvisare illeciti o conflitti nel mio operato si rivolga agli organi inquirenti di cui spesso si riempie la bocca indegnamente”.

"

ad ceramiche

"

cofussi banner laterale

boncini carrozzeria

russello sport donne

Ultimi Commenti

popup albanova