qdg bingo banner civico
hertz sottotestata nero
italcredi
unieuro

La presidenza della commissione bilancio va alla Di Modica, vice è Romina Morselli: "E' la prova che non c'era un accordo politico"

Politica
Strumenti
Carattere

Gela. In commissione bilancio salta la previsione originaria.


Presidenza alla Di Modica. Niente presidenza al centrodestra. Il “borsino”, a Palazzo di Città, dopo l’accordo che ha portato a rivoluzionare la composizione di quattro commissioni su sei, dava favorito il consigliere di Un’Altra Gela Salvatore Sammito. Alla fine, però, la presidenza è andata all’indipendente Angela Di Modica, eletta nelle liste di Gela Città e transitata brevemente nel gruppo di Adesso Gela. A suo favore hanno votato lo stesso Sammito e il grillino Angelo Amato. La vicepresidenza va al Pd con Romina Morselli, l’unica superstite dell’originaria commissione bilancio. Il compagno di partito, il vice capogruppo dem Carmelo Orlando, è stato l’unico a votare a suo sostegno per l’eventuale presidenza. Alla fine, tre voti per Di Modica e due per Morselli. “In questo modo, si sfata qualsiasi voce su presunti accordi a favore del centrodestra – dice proprio Sammito – abbiamo scelto la competenza di Angela Di Modica, che peraltro ha ampie conoscenze in materia contabile”. Il neo presidente, a conclusione della riunione, ha subito espresso l’auspicio di poter lavorare in assoluto accordo. “E’ stata un’elezione inattesa – dice – è chiaro che non c’era alcun accordo politico e ringrazio i miei colleghi. Dato il momento molto delicato per l’ente, ci aspetta un lavoro complesso”. “Il voto ha consentito a due donne di ricoprire le cariche di presidente e vicepresidente – spiega Romina Morselli – al di là delle questioni politiche, bisognerà lavorare in maniera coordinata”. Di certo, la commissione bilancio è tra quelle più ambite dai partiti.

"

ad ceramiche

"

cofussi banner laterale

boncini carrozzeria

russello sport donne

Ultimi Commenti

pop varchi nov 2017