qdg bingo banner civico
hertz sottotestata nero
italcredi
unieuro

Crocetta sceglie un altro fedelissimo, Vella va a guidare l'ente Parco delle Madonie: "E' un incarico interno"

Politica
Strumenti
Carattere

Gela. Manca poco all’addio a Palazzo d’Orleans, anche perché l’ex sindaco

Rosario Crocetta, alla fine, ha scelto di fare un passo indietro, rinunciando ad una corsa bis per la presidenza.


Scelto per il Parco delle Madonie. Intanto, continua a blindare i suoi funzionari di riferimento. Adesso, tocca al vicario di gabinetto del suo staff Enrico Vella. Sarà proprio lui a guidare l’ente Parco delle Madonie. “E’ un incarico interno – spiega Vella – che il presidente Crocetta ha scelto di affidarmi”. Vella, oramai da tempo, è uno dei referenti principali di Crocetta, non a caso l’ha voluto nell’ufficio di gabinetto della presidenza e gli ha già affidato la fase commissariale, nel settore rifiuti, sia di alcuni ambiti territoriali siciliani sia delle nuove Srr, compresa quella che ricomprende Gela. Vella, quindi, si occuperà di uno degli enti più importanti del territorio palermitano. La sua nomina è quasi un passaggio di consegne, anche politiche, dato che prenderà il posto di Francesco Barranco, che fa parte della segreteria particolare dell’assessore regionale Maurizio Croce. La nomina di Vella segue solo di pochi giorni quella di un’altra fedelissima di Crocetta, Loredana Lauretta, scelta per far parte del nuovo consiglio d’amministrazione del teatro Stabile di Catania.  

"

boncini carrozzeria

russello sport donne

"

ad ceramiche

"

cofussi banner laterale

Ultimi Commenti

pop teatro cavaliere pedagna