qdg bingo banner civico
hertz sottotestata nero
italcredi
unieuro

"Ascia convochi subito i capigruppo", sulla sfiducia al sindaco arriva l'accelerazione: Panebianco presenta una richiesta

Politica
Strumenti
Carattere

Gela. I giorni passano, ma sul fronte sfiducia tutto tace.


"Serve una riunione dei capigruppo". Adesso, arriva una nuova accelerazione. Nelle ultime ore, il consigliere comunale di DiventeràBellissima Giovanni Panebianco ha presentato una nuova richiesta, indirizzata al presidente Alessandra Ascia. Si mira all’immediata convocazione di una conferenza dei capigruppo, di modo da valutare la fissazione della seduta necessaria a discutere la mozione. Il timore è che il presidente Ascia possa scegliere di attendere ancora, magari fissando la seduta all’ultima data utile, quella del 27 ottobre. “Se questa mia richiesta venisse firmata da sei colleghi – spiega Panebianco – il presidente del consiglio sarebbe obbligata a convocare la capigruppo entro i successivi tre giorni. Parliamo di un tema molto delicato e non capisco perché ci si voglia ridurre all’ultimo giorno utile. L’invito lo rivolgo a tutti i consiglieri, compresi quelli del Movimento cinque stelle che hanno firmato la mozione di sfiducia unitaria”. La firma sulla richiesta di una riunione immediata dei capigruppo dovrebbe arrivare anche dagli altri due esponenti di DiventeràBellissima, il capogruppo Vincenzo Cascino e Anna Comandatore, ma pare che anche il capogruppo di Articolo 1 Carmelo Casano abbia deciso di sostenere l’iniziativa di Panebianco. In un periodo di piena campagna elettorale, ritorna sul banco la questione sfiducia, in una fase peraltro piuttosto convulsa, con il sindaco Domenico Messinese che non sembra trovare la quadratura del cerchio, almeno di quello politico, mentre l’eventuale intesa di governo appare piuttosto lontana.  

"

"

ad ceramiche

"

cofussi banner laterale

boncini carrozzeria

Ultimi Commenti

arancio giuseppe pop elettorale