italcredi
banner ad
italcredi
unieuro

Ti guardi dentro quello specchio e non ti riconosci. Ti ricordi del tuo sguardo vivo, di quella luce vicino l'iride quando, nelle giornate di sole, respiravi la vita.

Quando il dolore rompe la porta della propria abitazione e si riversa per le strade, diventa dramma e il pubblico e il privato si mischiano dentro un tango dai movimenti schizofrenici.

Non è ancora stato nominato, non se ne conoscono le fattezze né il modo che avrà di pronunciare  il suo nome ma già tutti parlano di Lei, Assessore.

Erano seduti all’ombra dell’albero.

I due anziani in piazza Umberto avevano sul volto i segni del tempo che inesorabile passa. Non toccavano la tasca per controllare se lo smartphone vibrasse.

Nella ruota della fortuna del compianto Mike Bongiorno, azzeccare le parole nel tabellone magico apriva la possibilità di aggiudicarsi un qualche premio.

Sottocategorie