italcredi
banner ad
italcredi
unieuro

Da quasi 30 anni vivono con 500 euro al mese e senza indennità gli ex Lsu Asi e Irsap

Regione
Strumenti
Carattere

Gela. Si apre una speranza per i precari storici del Consorzio di Bonifica 5 e dell’Irsap, ex Consorzio Asi.

La giunta regionale ha approvato la delibera per lo svuotamento dal bacino dei lavoratori socialmente utili dei precari ad oggi utilizzati con il fondo nazionale per l'occupazione e la formazione. La Cgil, che in queste settimane ha tenuto contatti e riunioni con i dirigenti della Regione ed il Governo Regionale, ha confermato la ripresa delle attività ad iniziare da lunedì di tutti i lavoratori precari.

“Riteniamo vergognoso – dice la Cgil - far vivere con poco più di 500 euro e senza contributi pensionistici centinaia di famiglie, per questo tutta la politica, tutti i partiti, dovrebbero muoversi in fretta  sono in ritardo da decenni) per far firmare il contratto di lavoro ai precari, renderli ancor di più qualificati e inserirli nelle piante organiche”. 

"

"

"

Ultimi Commenti