qdg bingo banner civico
hertz sottotestata nero
italcredi
unieuro

Rete ospedaliera, primo sì all'Ars. Spuntano anche Oculistica e Neurologia

Regione
Strumenti
Carattere

Gela. Il primo passo verso la nuova rete ospedaliera è stato fatto.

La  commissione sanità dell’Ars ha approvato il piano atteso da anni. Una maratona di 11 ore cui ha preso parte anche il deputato del Pd Giuseppe Arancio. Caltanissetta sarà nosocomio Hub quindi riferimento per alte specialità e con bacino di utenza sovraprovinciale. Gela come centro "spoke".

Ecco le strutture previste

Cardiologia 14 posti letto

Chirurgia 18 posti letto

Ematologia 6 posti letto

Gastroenterologia 2 posti letto

Malattie infettive 8 posti letto (già bandito il concorso a primario)

Astanteria 12 posti letto

Medicina generale 24 posti letto

nefrologia 8 posti letto

Neonatologia 4 posti letto

Neurologia 8 posti letto, assoluta novità consentita dalla classificazione superiore.

Ortopedia e traumatologia 18 posti letto

Ostetricia e ginecologia 22 posti letto

ORL 3 posti letto

Pediatria 10 posti letto

Spdc 15 posti letto

Terapia intensiva 10 posti letto

Utin 6 posti letto unità complessa, prima era stata classificata semplice.

Unità coronarica posti letto una struttura semplice

Oculistica 2 posti letto (non previsto prima)

Urologia 8 posti letto

Lungodegenza 10 posti letto

Recupero e riabilitazione funzionale 10 posti letto

La Breast Unit è stata prevista, così come concordato, nel documento metodologici per la riorganizzazione del sistema della rete dell’emergenza-urgenza.

“La nuova Rete ospedaliera approvata dalla commissione Sanità dell’Ars fa registrare un miglioramento dell’offerta sanitaria in provincia di Caltanissetta: viene scongiurato il rischio di chiusura per le strutture più piccole e vengono rafforzate quelle principali. L'ospedale di Gela viene infatti confermato ‘spoke’, l’ospedale di Caltanissetta viene indicato come ‘hab’ e quindi riferimento per le alte specialità mentre gli ospedali di Mazzarino, Niscemi e Mussomeli diventano strutture di ‘zona disagiata’”.

"

boncini carrozzeria

"

ad ceramiche

"

cofussi banner laterale

Ultimi Commenti