italcredi
banner ad
italcredi
unieuro

Il Gela si "ar-rende", arriva la terza sconfitta consecutiva. Il ds Martello: "Dobbiamo vergognarci"

Calcio
Strumenti
Carattere

Gela. Tracollo del Gela che a Rende subisce la terza sconfitta consecutiva.

Finisce tre a zero in favore dei biancorossi cosentini che nella ripresa, in poco meno di venti minuti, trafiggono in maniera devastante i biancazzurri grazie a Vivacqua ( autore di una doppietta ) e Actis Goretta. Gela che approccia bene la gara , trovando l’occasione di passare in vantaggio già al terzo minuto con Montalbano. Primo tempo piuttosto equilibrato, giocato a ritmi alti sia da una parte che dall’altra. Nella ripresa succede l’inspiegabile. La compagine gelese ritorna in campo lasciandosi completamente in balia degli avversari. Squadra irriconoscibile e dimessa che al primo svantaggio perde la concentrazione permettendo ai padroni di casa di sbaragliarli in scioltezza.

Al termine della gara un infuriato Giovanni Martello dichiara:” Dobbiamo solo vergognarci. Non è ammissibile fornire prestazioni deludenti come quella di oggi. Questa squadra non ha le qualità morali per reggere questo tipo di pressione. Visto l’atteggiamento di oggi parlare di play-off è un’utopia”.

 Tabellino

Rende-Gela 3-0

Rende: Falcone, Godano, Manes, Boscaglia, Sanzone, Marchio, Giglotti ( 20’ s.t. Viteritti), Fiore, Vivacqua, Actis Goretta, Crispino. A disp. Spano, Viteritti, Piromalto, Benincasa, Formosa, De Marco, Faraco, Ferreira, azzinnaro. All. Trocini

Gela: Saitta, Brugaletta, Bruno, Evola ( 42’ s.t. Noto), Gambuzza, Campanaro, Chidichimo ( 12’ s.t. Scerra), Schisciano, Nassi, Montalbano, Kosovan ( 25’ s.t. Alma). A disp. VIzzì, Scerra, Noto, Chiarezza, Pisano, Cantavenera, Tomaino, Alma, Incardona. All. Infantino.

Arbitro: Copat di Pordedone.

Reti: 49' e 69' Vivacqua, 54' Actis Goretta.

Note: Amm.: Schisciano, Gambuzza, Boscaglia, Gigliotti

 Cronaca

Primo Tempo

1’Fischio d’inizio

3’ Montalbano solo davanti a Falcone si divora il gol dell’immediato vantaggio; subito pericoloso il Gela

20’ Occasione per il Rende con Fiore che sventaglia un tiro da fuori area velonoso

21’ Partita piuttosto equilibrata; occasioni pericolose da una parte e dall’altra

31’ Saitta salva il risultato deviando un tiro insidioso di Gigliotti

45’ Assegnato un minuto di recupero

46’ termina il primo tempo sul parziale di 0-0

Secondo tempo

4’ Gol del Rende con Vivacqua su cross di Actis Goretta. Doccia fredda per il Gela che bene si era comportato fino a questo momento

9’ Raddoppio del Rende con Actis Goretta che di testa scavalca il portiere Saitta

12’ Primo cambio per il Gela; esce Chidichimo entra Scerra

20’ cambio anche per il Rende; esce Gigliotti per Viteritti

21’ Fiore di testa sfiora il palo sprecando il gol del 3-0 che con ogni probabilità avrebbe chiuso la partita

24’ Goal del Rende; doppietta di Vivacqua e con molta probabilità si spengono qui le speranza del Gela recuperare il risultato

25’ altro cambio tra le fila biancazzurre, entra Alma per Kosovan

42’ Ultimo cambio per il Gela, esce Evola per Noto

45’ Quattro minuti di recupero concessi dall’arbitro di Pordenone

49’ Triplice fischio. Rende 3-0 Gela 

"

"

"

Ultimi Commenti