italcredi
hertz banner sottotestata
italcredi
unieuro

Angelo Mendola conferma l'impegno con il Gela ma serve un socio di maggioranza

Calcio
Strumenti
Carattere

Gela. I fratelli Mendola rimangono al Gela mantenendo la quota di minoranza del 40 per cento.

Adesso si apre l’asta per acquisire il restante 60 per cento lasciato libero dalla famiglia Tuccio.

Così come confermato nell’ultima puntata di Bar Sport dal patron Angelo Tuccio, quella di Rende è stata la gara di congedo dopo undici anni consecutivi alla guida del delfino biancazzurro.

Ieri pomeriggio si è svolto un incontro fra i soci del club per verificare la fattibilità del passaggio della quota di maggioranza del 60% dal socio Francesco Tuccio al socio Angelo Mendola, proprietario già della quota di minoranza del 40%, come previsto dagli accordi della scorsa estate. Mendola ha deciso, in questa fase, di non acquisire la quota del 60% ma vuole rimanere nel Club con la sua attuale quota. Ciò significa che il pacchetto di maggioranza del 60% di Francesco Tuccio da questo momento è a disposizione di chi volesse acquisirlo, a tale scopo può contattare il Sindaco.

Tuccio aveva precisato che ai Mendola avrebbe ceduto la sua quota per un euro. Ad altri invece sarà chiesto di garantire investimenti adeguati alla storia del Gela, che merita traguardi importanti. Tifosi nuovamente in fibrillazione ma rispetto al passato si parte da un socio già esistente. Vi pare poco? 

"

"

ad ceramiche

"

Ultimi Commenti

definitivo fra scarpette e sogni popup