qdg bingo banner civico
hertz sottotestata nero
italcredi
unieuro

Il Gela ricorre contro la gara a porte chiuse con il Palazzolo, salta l'incontro al Comune sul Presti

Calcio
Strumenti
Carattere

Gela. Il Gela presenterà ricorso contro la chiusura dello stadio Presti per la gara interna con il Palazzolo.

Lo ha confermato il club biancazzurro, che sta acquisendo i filmati del match per dimostrare che quanto riportato dal referto arbitrale non risponde a quanto accaduto. Si tenterà di ridimensionare l’accaduto a singoli tifosi ma non sarà strada semplice.

Intanto è saltato un nuovo incontro tra l’amministrazione e la dirigenza. In una nota ricevuta solo stamattina da parte della segreteria del sindaco è stato cancellato il confronto previsto per "sopraggiunti impegni istituzionali " da parte del sindaco. La nuova data è quella del 16 novembre.

In una nota il Gela il club ritiene “che ancora una volta si tenda a posticipare il più possibile l'incontro con questa dirigenza probabilmente perché non si vuole trovare una soluzione al problema.  Eppure, giorno 20 ottobre, il sindaco seppur impegnato in una diretta televisiva per la campagna elettorale delle regionali,  aveva fatto sapere per vie indirette ai tifosi intenti a  manifestare  dinanzi al Comune, che entro due settimane avrebbe convocato la dirigenza per affrontare la problematica relativa alla gestione dello stadio “Vincenzo Presti” e ovviamente quella relativa ai lavori di manutenzione che erano e sono urgenti.  Ancora una volta siamo a contestare l'atteggiamento di questa amministrazione nei confronti  del Gela Calcio e di tutti i tifosi che amano questa squadra”.

"

cofussi banner laterale

boncini carrozzeria

russello sport donne

"

ad ceramiche

"

Ultimi Commenti

goldbetstore popup bonus