italcredi
hertz banner sottotestata
italcredi
unieuro

Gli atleti speciali dell'Orizzonte arricchiscono il medagliere: 15 ori, 23 argenti e 15 bronzi

Sport
Strumenti
Carattere

Gela. Si arricchisce il medagliere dell’associazione Orizzonte.

L’ultima prova stagionale si è svolta a Biella, con i Giochi Nazionali Special Olympics. Il bilancio non può che essere positivo: 15 medaglie d’oro, 23 d’argento, 15 di bronzo e un quarto posto di Mario Palmeri nella corsa con le racchette da neve ai Mondiali invernali che si sono svolti in Austria.

A Biella è stata festa dello sport, con circa 1500 atleti con disabilità intellettiva che hanno gareggiato in 8 discipline sportive: bocce, bowling, equitazione, nuoto, nuoto in acque aperte e pallavolo, quelle ufficiali, rugby e vela le dimostrative. Gli atleti giunti da 14 regioni italiane mentre 8 delegazioni straniere da Austria, Canada, Cipro, Finlandia, Germania, Portogallo e Repubblica di San Marino. 

Con i Giochi Nazionali Special Olympics di Biella, l’Associazione Orizzonte ha concluso l’anno sportivo con questi risultati:

Nel nuoto Gennifer Liuzza ha conquistato la medaglia d’oro nei 25 metri stile, Valentina Costa la medaglia di bronzo e Giovanni Murvana il 4° posto.

Nelle bocce la squadra formata da Emanuela Belluomo e da Emanuele Barone, ha conquistato la medaglia d’argento.

La squadra formata da Franco Palmeri, Mario Pizzardi, ha conquistato la medaglia di bronzo.

La squadra formata da Salvatore Mammano, Francesco Mammano, il 4° posto

La squadra di bocce unificato, formata da Consuelo Ferrara e Sharon Schembri, ha conquistato la medaglia di bronzo.

"

"

ad ceramiche

"

Ultimi Commenti