qdg bingo banner civico
hertz sottotestata nero
italcredi
unieuro

Giocare a fare la guerra con tattiche e usi militari, anche Gela ha il suo villaggio di Soft Air

Sport
Strumenti
Carattere

Gela. Alzi la mano chi da bambino non ha mai giocato a fare la guerra.

Che siano videogames, soldatini o simulazioni, tutti provano divertimento ad improvvisarsi spietati cecchini o giustizieri. Da alcuni anni però le simulazioni tattiche militari sono diventate uno sport a tutti gli effetti grazie al Soft Air. Attenzione: si tratta attività ludico/sportive basata su tecniche, tattiche e usi militari.

A Gela è nato il Ghost Wolf village, il primo campo professionale di Paintball,  secondo in Sicilia un campo di softair su una superficie di 3200 mq.

Giovani, sia uomini che donne, utilizzano riproduzioni di vere armi da fuoco da guerra, dette air soft gun, e i partecipanti vestono un abbigliamento simile se non identico a quello in uso dalle varie forze armate dei paesi del mondo (mimetiche, polo, scarpe, ecc.).

Durante le giocate e per la legge, tuttavia è assolutamente vietato usare e indossare abbigliamento recanti loghi e/o scritte riconducibili a reparti realmente esistenti delle varie forze armate.

Il centro è gestito dall’associazione Soft Air Team di Gaetano Cannì. Si trova al km 5 della Ss 115 Gela-Vittoria. Trattandosi di attività ludica lo scopo è quello di favorire l’avviamento della pratica motoria in età preadolescenziale, prevenendo il fenomeno dell’abbandono precoce degli adolescenti.

"

cofussi banner laterale

boncini carrozzeria

russello sport donne

"

ad ceramiche

"

Ultimi Commenti

goldbetstore popup bonus