Intesa raggiunta tra ambientalisti ed Ona, pronta una lista di rivendicazioni

Archivio_Attualità
Strumenti
Carattere

Gela. Ambientalisti e soggetti affetti da patologie da industrializzazione hanno costituito un’associazione per garantire la tutela del territorio. Il coordinatore dell’Ona, Salvatore Granvillano, ed il presidente dell’associazione Ambiente e sviluppo Francesco Cassarino, sottoporranno un documento alla procura.

In dieci punti sono sintetizzate le problematiche lamentate dagli ambientalisti che sollecitano il riconoscimento previdenziale ai lavoratori esposti all’amianto ed economico alle famiglie in caso di decesso, la riqualificazione del territorio, visite più accurate estese anche ai lavoratori dell’indotto della raffineria, defiscalizzazione dei carburanti in tutto il territorio provinciale, potenziamento dei depuratori e delle centraline di monitoraggio delle polveri sottili.