Processione di Maria Ausiliatrice tra buche e cantieri abbandonati, l’allarme dei fedeli

     
    0
    I disagi che caratterizzano via Venezia.

    Gela. Processione della madonna Ausiliatrice potrebbe svolgersi tra pericolose buche e i cantieri abbandonati che caratterizzano l’arteria cittadina di via Venezia. A segnalare quella che potrebbe tramutarsi in una vera e propria situazione di pericolo è un lettore che chiede un intervento urgente.

    “Il 2 giugno da via Venezia transiterà la processione della madonna Ausiliatrice dei Salesiani – scrive alla redazione il lettore – a causa della particolare presenza di fedeli non è utopistico ipotizzare che ci creeranno reali situazioni di pericolo. Qualcuno potrà veramente incappare in quelle buche e farsi male”.

    Il tratto di strada in questione è quello di via Venezia compreso tra la rotatoria con via Niscemi e il crocevia con via Tevere regolato da impianto semaforico.