“A settembre prescrizioni esecutive prg”, in commissione: “Incarichi per piani attuativi”

 
0

Gela. A settembre dovrebbe completarsi l’iter delle prescrizioni esecutive al nuovo piano regolatore generale, che in questo modo lo renderanno pienamente operativo in diverse aree della città. L’assessore Ivan Liardi l’ha spiegato ai componenti della commissione consiliare urbanistica, che l’hanno sentito in audizione, insieme ai dirigenti e tecnici del settore. “E’ stato affidato l’incarico allo studio Urbani – dice il presidente della commissione Giuseppe Morselli – verranno trasmesse a settembre, in forma cartografica, e così la normativa sarà completa in diverse zone della città”. Nel corso dell’incontro, è stato toccato il punto dei piani attuativi, altro passo necessario per rendere pienamente attivo il piano regolatore, la cui procedura è stata sbloccata dalla precedente amministrazione comunale.

“Abbiamo sollecitato l’amministrazione comunale – dice ancora Morselli – a procedere con gli incarichi per la definizione dei piani attuativi, che sono fondamentali”. La commissione (composta anche da Gabriele Pellegrino, Diego Iaglietti, Alessandra Ascia e Vincenzo Cascino) punta ad avere dati certi anche sui lotti interclusi. “Ci è stato comunicato che i tecnici del Comune – aggiunge Morselli – hanno inviato una nota, sempre allo studio Urbani, per avere alcuni chiarimenti”. Da quando si è insediata, la commissione sta valutando soprattutto gli aspetti delle procedure connesse al piano regolatore generale, anche per favorire lo sblocco di cantieri privati.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here