Agenda Urbana e Patto per il Sud, ricognizione sui finanziamenti: dirigenti in commissione

 
0
Faraci propone l'affidamento di contratti quadro per la progettazione

Gela. Una prima ricognizione sui finanziamenti che il Comune si trova a gestire. L’hanno voluta condurre i componenti della commissione consiliare sviluppo economico, presieduta da Rosario Faraci. Negli scorsi giorni, i consiglieri hanno avuto modo di incontrare il dirigente Antonino Collura, che ha in mano la “pratica” dell’Agenda Urbana. Circa trenta milioni di euro di finanziamenti che faranno arrivare in città stanziamenti non di poco conto, da destinare a progetti di sviluppo. L’amministrazione comunale, come spiegato alcune settimane fa dall’assessore Terenziano Di Stefano, potrebbe decidere di costituire una sorta di cabina di regia, composta da professionisti che portino avanti le procedure. Nel programma della commissione, però, c’è anche il faccia a faccia con il dirigente del settore lavori pubblici Emanuele Tuccio. In questo caso, non si può prescindere dal Patto per il Sud e dai progetti già finanziati o che devono ancora essere trasmessi alla Regione.

Così come ci saranno ulteriori verifiche con altri dirigenti e funzionari, ai quali sono stati assegnati incarichi nel coordinamento di progetti tecnici. Questa prima verifica il presidente Faraci l’ha decisa in accordo con gli altri componenti, Virginia Farruggia, Pierpaolo Grisanti, Luigi Di Dio ed Emanuele Alabiso.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here