Allerta Covid, controlli forze dell’ordine: sanzioni per chi ha violato zona rossa

 
2
I controlli sul lungomare

Gela. I controlli sono stati predisposti, con un’organizzazione interforze, anche in base a quanto stabilito dalla questura e dalla prefettura. Tanti non rispettano le regole della zona rossa e da sabato, in città, sono in corso le attività in strada condotte dagli agenti di polizia, dai carabinieri, dai militari dell’esercito, dalla guardia di finanza e dagli agenti della municipale.

I controlli si concentrano nelle zone di transito e nelle aree della città più frequentate, a cominciare dal lungomare Federico II di Svevia e da Macchitella. Sanzioni sono state elevate. Cinque in poche ore e nel pomeriggio di oggi il monitoraggio è ripreso, condotto sempre dalle forze dell’ordine.

2 Commenti

  1. Ma lo sapete che queste multe sono illegittime e incostituzionali e vengono annullate se si fa ricorso? Siete degli ignoranti tutti.

  2. Mi fate capire? Tutti devono stare a casa se non per cose necessarie (cosa alquanto soggettiva perché per motivi di salute ritengo che uscire sia necessario), mentre gli scout possono montare le tende e stare tutta la giornata fuori a fare tricche e ballacche, e per giunta davanti a casa mia?
    Esigo una risposta dal sindaco, dal prete della chiesa santa lucia e dalle altre autorità competenti.Grazie.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here