App e l’ufficio tributi direttamente da casa, in municipio si cambia con nuovi servizi

 
0
Depetro e Giordano, insieme al sindaco, hanno illustrato le novità

Gela. Un’app e un sistema quasi del tutto da remoto, per poter accedere ad ogni servizio degli uffici del settore tributi del municipio. Questa mattina, sono stati illustrati i miglioramenti tecnologici, ora a regime. Il sindaco Lucio Greco, l’assessore al bilancio Danilo Giordano e il dirigente Alberto Depetro, hanno concordato sul fatto che un settore così importante, anche per gli oneri che si pongono sui cittadini, doveva necessariamente essere rivisto, alla luce dei nuovi sistemi di accesso informatico. Greco ha parlato di “un efficientamento dei tempi” e di una “razionalizzazione”. “I cittadini non saranno costretti a recarsi negli uffici del settore, anche solo per chiedere un’informazione”, ha aggiunto il sindaco. “Migliorare servizi è utile anche per meglio gestire le emergenze da Covid – ha detto Depetro – il settore tributi si adegua e l’app Solariq consente agli utenti di effettuare qualsiasi servizio online”.

Se gran parte degli utenti si adeguerà e gli operatori comunali daranno garanzia di risposte certe, allora potrebbero essere superate le lunghe code e le attese. “La digitalizzazione consente di superare le difficoltà – ha spiegato l’assessore Giordano – e gli assembramenti, adeguando gli uffici ai bisogni degli utenti e alle loro istanze. Sarà possibile un’azione da remoto, tramite spid”. Chi non ha ancora una capacità informatica, allora potrà sempre ricorrere al vecchio metodo di recarsi in Comune fisicamente, ma solo con prenotazione. I servizi digitali saranno attivi da lunedì, anche per gli uffici dell’anagrafe.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here