Ati idrico, sindaci scelgono Collura: sarà direttore generale

 
0
Collura è stato designato dal cda dell'Ati

Gela. La scelta, pare perorata soprattutto dal sindaco Lucio Greco, alla fine ha messo d’accordo il consiglio di amministrazione della nuova Assemblea territoriale idrica, che ha preso il testimone dall’Ato Cl6 in liquidazione. Il nuovo direttore generale designato è il dirigente comunale Antonino Collura. Già alla guida dell’Autorità urbana, che sta coordinando l’intero sistema dei finanziamenti di “Agenda Urbana”, e da poco designato ai lavori pubblici, il dirigente conferma di avere notevole seguito professionale e politico, fino ad ottenere l’avallo non solo dell’avvocato Greco ma anche dei sindaci dell’Ati. La scelta è stata condivisa dal presidente dell’Ati Massimiliano Conti, che collaborerà assiduamente con Collura. Al direttore generale spetteranno compiti di “rappresentanza organizzativa e gestionale”, una sorta di manager dell’Ati. Erano almeno cinque i funzionari del Comune in lizza per l’incarico. Al confronto, oltre a Greco e Conti, hanno partecipato i sindaci di Caltanissetta, Sommatino e Marianopoli. Ora, la designazione di Collura dovrà essere ratificata dall’assemblea dell’Ati, prima di essere effettiva.

Per l’Assemblea territoriale idrica si aprirà a breve una fase molto complessa, sia sul piano degli investimenti da finalizzare sia su quello dei rapporti con Caltaqua. Lo scorso anno, la commissione tecnica, della quale hanno fatto parte Greco e il sindaco di Caltanissetta, si era espressa per lo scioglimento del contratto, causa inadempimento da parte della società italo-spagnola. Conti ha preannunciato controlli serrati sulla qualità del servizio e sul rispetto di un contratto, che ad oggi non ha portato sviluppi particolari, costringendo gli utenti a sostenere bollette salate e una costante carenza idrica. La designazione di Collura segna un ruolo comunque importante di Palazzo di Città negli equilibri della governance del servizio idrico, in attesa di tracciare il futuro dei rapporti con Caltaqua.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here