Baglieri, “Regione c’è e sostiene Srr”: Greco, “Timpazzo è dei Comuni, ora negoziare”

 
0
Greco e Picone durante la visita dell'assessore regionale Baglieri

Gela. “Il governo regionale c’è”. L’assessore Daniela Baglieri è arrivata a Timpazzo, per una visita tecnica, ma non solo. Con lei, c’era soprattutto il direttore generale dell’Arpa regionale Vincenzo Infantino. Il governo Musumeci, attraverso le parole dell’assessore all’energia, conferma che Timpazzo è tra le principali piattaforme pubbliche dell’intero territorio siciliano. “Ci sono progetti e apprezziamo le decisioni della Srr”, ha detto. Baglieri ha fatto capire che lo sviluppo del sistema locale dei rifiuti potrebbe aprire a risposte della Regione su altri fronti. “Sappiamo che Gela si è candida ad ospitare il polo dell’idrogeno”, ha proseguito. Palermo ha confermato il progetto da quindici milioni di euro per l’ampliamento del sito, con due nuove vasche. La politica non è mancata e il sindaco Lucio Greco, dopo giorni di contrasti interni alla Srr, ha fatto trasparire altri malumori. “Timpazzo è dei Comuni – ha detto rispondendo in parte all’amministratore della “Impianti Srr” Giovanna Picone – questo è un territorio che ha già pagato e non ci si può ricordare di Gela solo davanti alle emergenze. Abbiamo dato la disponibilità all’aumento dei quantitativi per l’emergenza, con scadenze precise e quantitativi ben definiti. Ora, però, è necessario negoziare con la Regione. Non c’è solo l’idrogeno, ma abbiamo anche presentato un progetto per il polo agro-energetico, che ha trovato il favore della Regione. Anche su questo ci aspettiamo collaborazione. Non possiamo dimenticare che ci sono stati tagli ai progetti e risposte che non sono arrivate”. L’amministratore della “Impianti Srr” Giovanna Picone, che ha avuto l’inatteso scambio di vedute con il sindaco, ha parlato di “una squadra che funziona”. “E’ importante la presenza dell’assessore Baglieri, del capo di gabinetto Arnone e del direttore generale dell’Arpa – ha detto – stiamo lavorando e non entro in questioni politiche, che non mi riguardano. Sicuramente, c’è piena collaborazione con la Srr e con i sindaci”.

Picone e il presidente della Srr, il sindaco di Butera Filippo Balbo, hanno inoltre richiamato l’obiettivo che Timpazzo entri in un’ottica del tutto rivolta all’economia circolare. “C’è massima disponibilità da parte della Srr”, ha detto Balbo. Con Greco, a Timpazzo, è arrivato il vicesindaco Terenziano Di Stefano. C’era una delegazione Udc, con  il consigliere Salvatore Incardona, l’assessore Danilo Giordano e il coordinatore provinciale Silvio Scichilone. I consiglieri di opposizione Salvatore Scerra e Sandra Bennici hanno partecipato, dopo l’incontro avuto la scorsa settimana proprio con l’assessore Baglieri. Maggioranza e opposizione, seppur decisamente “freddi”, non hanno mancato l’occasione di farsi vedere a Timpazzo, ormai diventata una piattaforma strategica, sia per la Regione che per la politica locale.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here