“Bene scelta per la ripartenza della refezione”, Corallo (Filcams): “Ora nuova gara”

 
0
Corallo attende anche che venga bandita la nuova gara

Gela. Ieri, l’amministrazione comunale ha aperto alla possibilità che riprenda il servizio di refezione scolastica. L’assessore Cristian Malluzzo ha scritto ai dirigenti delle scuole cittadine, chiedendo che indichino se ci sono le condizioni per la riavvio. Da tempo, le lavoratrici del servizio e la Filcams Cgil attendono che si faccia chiarezza. Le dipendenti sono ferme da mesi, a causa di quanto disposto con le restrizioni anti-Covid. “Prendiamo atto che l’assessore Malluzzo ha dato seguito alle nostre sollecitazioni, seppur con qualche ritardo nei tempi. Deve essere chiaro che questo non è e non deve essere il tempo delle polemiche sterili, bisogna lavorare per costruire, costruire e ripartire con un metodo funzionale che riduca al minimo i tempi morti, nell’interesse dei fruitori del servizio, ovvero i bambini, delle loro famiglie, delle lavoratrici e dei lavoratori – dice il segretario provinciale della Filcams-Cgil Nuccio Corallo – perché ripartire si può in sicurezza, come è avvenuto in tutte le zone rosse, ad esempio in Lombardia, aumentando le difese e le tutele, per operare nella massima sicurezza in questa fase pandemica. Facciamo appello alla sensibilità dei dirigenti scolastici e delle insegnanti, per dare informazioni alle famiglie interessate al servizio mensa. Ricordiamo che lo stesso servizio oltre alla consumazione del pasto prevede la socializzazione dei bambini e ancora l’educazione alimentare”.

Dal sindacato arriva intanto la richiesta di programmare già in vista del prossimo anno scolastico, così da non incorrere in altre attese. “Chiediamo ancora all’assessore Malluzzo che vengano avviate le procedure per la nuova gara, cosicché all’inizio del nuovo anno scolastico si possa partire contestualmente con l’avvio delle lezioni – conclude Corallo – come avviene nella normalità”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here