“Bilancio 2019 deliberato prima della fine del mandato”, Arena: “In passato era chimera”

 
0
Il commissario ha approvato lo schema di bilancio

Gela. Prima di concludere il mandato in municipio, il commissario Rosario Arena vuole almeno deliberare il bilancio di previsione 2019. Fino a qualche giorno fa, sembrava difficile arrivare a completare l’iter. “I miei dirigenti stanno lavorando sul bilancio – dice – voglio deliberarlo per poi lasciarlo alla valutazione dei revisori dei conti. In questo modo, il nuovo sindaco potrà avere il documento finanziario già definito. E’ un impegno che ho assunto”. A questo punto, il bilancio potrebbe essere deliberato già prima delle amministrative di domenica. “Approvarlo ad aprile, in passato – continua – è sempre stata solo una chimera. Il nuovo sindaco invece dovrà trovarlo. Mi sono prefissato quest’impegno e i miei dirigenti stanno lavorando per questo”. Nel corso del mandato in municipio, Arena ha concentrato l’attenzione soprattutto sugli aspetti finanziari, chiudendo il cerchio anche sul piano economico finanziario, con l’adeguamento al rialzo delle tariffe Tari sui rifiuti.

“Anche quello è stato un risultato molto importante – conclude – era necessario dare stabilità alle finanze dell’ente e tutti noi abbiamo assunto l’impegno, dopo che da quattro anni non veniva autorizzato il nuovo Pef. Abbiamo operato con poche risorse finanziarie, ma ugualmente siamo riusciti ad andare avanti, anche grazie al lavoro dei dirigenti”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here