Blitz “Cave canem”, Curvà arrestato all’aeroporto di Catania: va ai domiciliari

 
0

Gela. Era ricercato dal momento del blitz della scorsa settimana. E’ stato fermato all’aeroporto di Catania il ventiduenne Salvatore Curvà. E’ accusato di aver avuto un ruolo importante nel giro di droga, soprattutto hashish e marijuana, scoperto con l’inchiesta “Cave canem”. Il giovane pare si trovasse fuori dall’Italia.

E’ stato prelevato dagli agenti della sezioe ivestigativa del commissariato al suo arrivo a Catania. Gli sono stati imposti i domiciliari.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here