“Caccia” al candidato nel centrosinistra, Siragusa: “Servono primarie”

 
1
Guido Siragusa - Partito Democratico

Gela. Il centrosinistra sta cercando delle figure che possano condurlo alle prossime elezioni amministrative, per affrontare una campagna elettorale molto più difficile rispetto a quelle degli anni precedenti. Ad oggi, non parte favorito. Anche attorno al Partito Democratico si fanno tanti nomi, però non sono state  ancora sciolte le riserve. L’ex consigliere dem Guido Siragusa afferma che bisogna puntare alle primarie per scegliere il prossimo candidato a sindaco. “Credo che la storia del Partito Democratico insegni che abbiamo un metodo naturale per scegliere i candidati, che è  dato dalle primarie, ciò che fa parte del nostro dna – dice – quindi, ritengo che chiunque abbia voglia di candidarsi debba passare dalle primarie, perché sono l’unico strumento democratico che io conosca. Sono convinto che il centrosinistra non parta svantaggiato, perché abbiamo un’ ottima classe dirigente ed una segreteria di partito che ha lavorato bene in questi anni e continua a farlo”. Secondo Siragusa, bisogna avere esperienza per candidarsi a capo della macchina amministrativa. “ La storia degli ultimi anni ci insegna che le rivoluzioni roboanti non hanno portato la città da nessuna parte – continua – e secondo me, bisogna avere esperienza per essere a capo di Palazzo di Città; penso che il consiglio comunale sia un’ottima palestra per fare il sindaco di una città, però questo non significa che debba essere l’unica caratteristica. Ritengo che il centrosinistra abbia una buona classe dirigente, quindi penso che sia necessario sedersi ad un tavolo e, attraverso le primarie, scegliere il candidato”.

Sicuramente, all’indomani delle elezioni, il nuovo sindaco dovrà affrontare una situazione non semplice, come afferma lo stesso Siragusa. “Il prossimo sindaco affronterà una situazione complessa, anche perché non dobbiamo dimenticare che siamo arrivati alle elezioni dopo la sfiducia del 7 settembre scorso. Bisogna evitare di fare una campagna elettorale di facili promesse. Oggi abbiamo una situazione molto precaria sul piano economico, abbiamo una serie di servizi che l’attuale commissario ha tagliato e che  bisogna assolutamente attivare, perché io, ad oggi, vedo una politica  – conclude – che deve puntare sul sociale”.

1 commento

  1. Più che altro servono persone serie e non riciclate.
    Abbiate la decenza tutti gli ex consiglieri e quant’ altro, di sparire e dare posto a gente che ha voglia di lavorare per cercare di risolvere qualche problema di Gela, perchè i problemi sono tanti.
    Grazie.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here