Camion sparito nonostante il sequestro, assolti operaio e titolare di un’impresa

 
0

Gela. Un camion, usato per l’attività lavorativa i un’impresa locale, finito nel nulla, nonostante il provvedimento di sequestro amministrativo che era stato imposto. Sequestro, che secondo le accuse sarebbe stato violato. A processo, ne rispondevano un operaio e il titolare della ditta. Entrambi sono stati assolti. Il giudice del tribunale non ha riscontrato i presupposti per individuare responsabilità, penalmente rilevanti. Nel caso dell’operaio, il fatto che gli veniva contestato non è più previsto dalla legge come reato. Rispetto alla posizione del titolare della ditta, invece, è anche emersa la tenuità del fatto.

Il difensore di entrambi, l’avvocato Francesco Salsetta, ha spiegato, in aula, come non ci fossero, fin dall’inizio, gli estremi per contestare accuse agli imputati e a conclusione dell’istruttori dibattimentale ha chiesto l’assoluzione, confermata dal giudice.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here