Cis e area di crisi, Greco e Inferrera: “Con ministeri per coordinare investimenti”

 
0
Inferrera e il sindaco Greco

Gela. Come riportato ieri, il sindaco Lucio Greco e l’esperto Pietro Inferrera hanno avuto diversi incontri ministeriali, tra le altre cose a seguito della risoluzione della commissione industria del Senato, che ha approfondito le ragioni della totale stasi dell’area di crisi locale. Conferme in tal senso arrivano anche da Palazzo di Città. Gli incontri si sono tenuti negli uffici deu Ministeri per lo Sviluppo Economico e per il Sud. Il sindaco e Inferrera stanno monitorando da tempo il Contratto istituzionale di sviluppo, sul quale c’erano già state interlocuzioni, oltre che con la Regione, anche con il ministro per il Sud Mara Carfagna. Proprio sul Cis e sugli investimenti ha rilanciato la commissione industria del Senato.

“Si sta lavorando in sinergia con le istituzioni nazionali per arrivare al riconoscimento del Contratto istituzionale di sviluppo – fanno sapere Greco e Inferrera – e, contestualmente, per il riconoscimento della proroga dell’area di crisi complessa, con modalità e termini completamente diversi e con margini migliori rispetto al passato. L’obiettivo è quello di avviare un piano di sviluppo coordinato tra investimenti pubblici per la ripresa dell’intero settore produttivo”. La proroga dell’accordo di programma, richiesta anche dalla commissione del Senato, è già stata accolta dal sottosegretario Alessandra Todde, che ha confermato l’apertura del governo, ora vincolato proprio dalla risoluzione.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here