Città fuori controllo? Morselli contro l’opposizione: “Blaterano senza contenuti”

 
0
Morselli bolla l'opposizione come "blaterante"

Gela. L’opposizione, soprattutto quella di centrodestra, sta premendo sull’acceleratore, nel tentativo di mettere in difficoltà un’amministrazione comunale, che deve fare ordine, tra un’emergenza sanitaria che sfugge di mano ed equilibri politici ancora non del tutto consolidati. L’affondo del consigliere Gabriele Pellegrino, che ha parlato, tra le altre cose, di un sindaco concentrato più sugli assetti politici che sulla gestione di una città tanto complessa, viene però stigmatizzato dal capogruppo di “Un’Altra Gela” Giuseppe Morselli, molto vicino al sindaco Lucio Greco. “Parole, parole, parole, soltanto parole che non mettono insieme nessun concetto, alimentando invece una sterile critica generica, generalizzata e fuorviante – dice riferendosi alla posizione di Pellegrino – l’emblema di un’opposizione misera di contenuti, di approfondimento e purtroppo blaterante, fatta di parole insignificanti”. Morselli fa capire che in una fase come questa, probabilmente la maggioranza si attendeva uno spirito diverso, anche da parte dei consiglieri di opposizione. Certamente, è molto duro nel respingere le critiche del consigliere di “Avanti Gela”, che da qualche mese ha aderito a DiventeràBellissima, il movimento del presidente della Regione Nello Musumeci.

“Spiace dovere assistere all’abdicazione del confronto – conclude Morselli – solo perché manca la base, ovvero la conoscenza degli argomenti sui quali confrontarsi”. L’ennesima prova di distanze sempre più marcate tra i pro-Greco e i consiglieri di opposizione.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here