Dem-grillini, Di Cristina rilancia: “M5s alleato naturale e Pd è opposizione a Greco”

 
3
Di Cristina spiega che il Pd ha come unico "orizzonte la città"

Gela. Pd e Movimento cinquestelle insieme anche a livello locale? Se il viceministro Giancarlo Cancelleri, dopo l’esito del voto sulla piattaforma Rousseau, ha parlato di alleanza per le regionali, non gli è da meno il segretario provinciale dem Peppe Di Cristina. “Il Movimento cinquestelle – dice – è il nostro alleato naturale. Personalmente, già in passato ho sostenuto che il modello al quale guardare è quello ulivista. Si può ricostruire un perimetro di centrosinistra, con Pd, Leu, Italia Viva e il Movimento cinquestelle. Anche loro ormai parlano di centrosinistra. Siamo insieme nel governo nazionale e all’opposizione di quello regionale”. Di Cristina, che un’intesa con il Movimento cinquestelle in città aveva tentato di abbozzarla già all’indomani della sfiducia all’ex sindaco Domenico Messinese, sembra credere ad un patto ampio e addirittura lancia un modello che parta dalla provincia di Caltanissetta. “Per la prima volta dopo anni – aggiunge – lunedì prossimo la direzione regionale del Pd si riunisce a Caltanissetta. Due importanti esponenti del governo nazionale sono di questa provincia, mi riferisco al ministro Giuseppe Provenzano e al viceministro Giancarlo Cancelleri. Si può arrivare ad un’alleanza, con percorsi innovativi, a partire anche da questo territorio”. Il segretario dem fa capire che con i cinquestelle ci sono canali aperti. “Per correttezza, non faccio nomi – aggiunge – ma ho forti relazioni con esponenti locali eletti del Movimento cinquestelle”.

Ormai, l’esperienza “arcobaleno” nella giunta Greco pare messa in soffitta e i dem ora tenteranno la carta del “nuovo” centrosinistra, con il rinforzo grillino. “Siamo stati coerenti – conclude – in politica, non è così facile lasciare le poltrone. Noi l’abbiamo fatto. Abbiamo spiegato per quali ragioni. Siamo coerentemente all’opposizione di questa giunta, ma non volteremo mai le spalle alla città e mettiamo a disposizione i nostri riferimenti istituzionali. Non ci sono fatti nuovi e ripeto che il Pd è all’opposizione della giunta Greco”. Quasi una risposta pubblica a chi, anche tra le fila pentastellate, ancora crede poco al divorzio tra democratici e Greco. La direzione regionale della prossima settimana, alla quale Di Cristina parteciperà, potrebbe essere il primo passo ufficiale di un’intesa con i cinquestelle, che anche in città farebbe non poco clamore.

3 Commenti

  1. Alleato naturale? Ma se il suo segretario nazionale Zingaretti il 3 febbraio 2019 in occasione della convenzione nazionale del PD giurava , che mai e poi mai avrebbe
    governato con i grillini, e pazzesco come la politica possa fare giravolte
    certo proponiamo anche a Gela il modello nazionale , è questa la novità?

  2. Vergognosi,prima vi siete alleati con Greco perché altrimenti non prendevate neanche un voto….
    Ora siete all’opposizione?????
    Alla faccia della COERENZA…..

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here