Depetro “rientra” in municipio come esperto del sindaco: “A titolo gratuito”

 
0
Depetro ritorna come dirigente finanziario

Gela. E’ formalmente uscito da Palazzo di Città ad inizio novembre, dopo aver concluso l’incarico di dirigente al bilancio (più volte prorogato dalle amministrazioni che si sono succedute alla guida del municipio). Alberto Depetro rientra a distanza di una manciata di settimane, ma questa volta come esperto del sindaco, a titolo gratuito, e per un periodo di venti giorni. Un incarico conferitogli direttamente dall’avvocato, in vista della “maratona” che già si prospetta in consiglio comunale, per il voto sugli atti finanziari e sul bilancio di previsione 2020. L’addio di Depetro ha sostanzialmente lasciato sguarniti gli uffici finanziari del Comune, proprio nell’imminenza del voto dell’assise civica. E’ stata evviata una procedura per la nomina di un nuovo dirigente, che non si è ancora conclusa. Il professionista ragusano non percepirà compensi e nel provvedimento di nomina Greco scrive della necessità di conferirgli l’incarico per “avere assistenza durante le fasi di approvazione degli atti propedeutici al bilancio e dello stesso bilancio di previsione 2020-2022”.

Greco già si avvale di un altro esperto, l’ingegnere Pietro Inferrera, che si occupa di pianificazione strategica. Da poco, a Palazzo di Città è rientrato l’imprenditore Maurizio Melfa, ma come consulente dell’amministrazione comunale, a sua volta a titolo gratuito. Il sindaco si avvale inoltre di un portavoce, la giornalista Valentina Frasca.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here