Discarica Siculiana, l’avvocato Panebianco alla guida della Catanzaro Costruzioni

 
1
Panebianco alla guida della Catanzaro Costruzioni

Agrigento. E’ uno dei gruppi privati più influenti nel settore dei rifiuti in Sicilia. Alla guida della Catanzaro Costruzioni, proprietaria anche della discarica agrigentina di Siculiana, arriva l’avvocato Giuseppe Panebianco. L’attuale liquidatore dell’Ato Cl2, che ha appena lasciato la gestione del Tmb di Timpazzo alla “Impianti Srr”, è stato anche ai vertici di enti di controllo e gestione del settore sia nell’area nord della provincia di Caltanissetta che in quella di Enna. Il gruppo Catanzaro, dopo la pubblicazione della relazione della commissione regionale antimafia sul ciclo dei rifiuti in Sicilia, è stato al centro di pesanti polemiche, circa la capacità di interferire sul destino di alcune amministrazioni comunali che non avrebbero assicurato le necessaria autorizzazioni. I sospetti si sono concentrati sullo scioglimento dei Comuni di Siculiana e Racalmuto.

L’amministratore delegato della società agrigentina, Lorenzo Catanzaro, si è dimesso. L’assemblea ha nominato al suo posto l’avvocato Panebianco, che a sua volta ha spesso dovuto affrontare vicende giudiziarie sulle attività dell’Ato, fino ad oggi decise sempre con sentenze favorevoli. “Manager di riconosciuta esperienza nel settore – si legge in una nota della società – alla cui autonomia ed indipendenza è stato affidato il pieno sviluppo dei programmi che comportano investimenti e conseguenti assunzioni di personale”. Panebianco avrà in mano le sorti di una delle società finanziariamente più consistenti del settore. Da decenni, la discarica di Siculiana è al centro dei flussi del sistema rifiuti sull’isola.

1 commento

  1. Noi fummo i gattopardi, i leoni. Chi ci sostituirà saranno gli sciacalli, le iene. E tutti quanti, gattopardi, leoni, sciacalli e pecore, continueremo a crederci il sale della terra!
    T. de Noci

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here