Effetti zona rossa, centro storico deserto: anche in Comune solo servizi essenziali

 
1
Centro storico deserto

Gela. La zona rossa è scattata in città alle 14. Il sindaco Lucio Greco ha firmato un’ordinanza ancora più restrittiva, imponendo di fatto un lockdown che si protrarrà almeno per una settimana. I primi effetti si notano in centro storico, deserto già intorno alle 17. Immagini assolutamente inusuali, in una zona tra le più battute anche sotto restrizioni. I provvedimenti emessi per tentare di bloccare il contagio da Covid prevedono la chiusura della quasi totalità delle attività commerciali, ad eccezione di supermercati, farmacie, tabacchi ed edicole. In giro, poca gente e chi rientra dopo il lavoro. Chiunque violasse le disposizioni rischia sanzioni salate. Per le persone che possono legittimamente circolare, è comunque vietato lo
stazionamento nelle seguenti strade e piazze cittadine (ad eccezione di coloro che sono
regolarmente in coda per accedere agli esercizi commerciali legittimamente aperti):
1) Piazza Umberto
2) Sagrato Chiesa Madre, sia sul lato di Corso Vittorio Emanuele che sul lato di via
G.N. Bresmes
3) Corso Vittorio Emanuele
4) Corso Salvatore Aldisio
5) Via Gen. Cascino
6) Piazza S. Agostino
7) Piazza Martiri della libertà
8) Piazza Roma
9) Piazza S. Francesco
10) Piazza S. Giacomo
11) Viale Federico II di Svevia
12) Portici di Macchitella
13) Via Venezia
14) Via Palazzi
15) Via Parioli
16) Viale Indipendenza
17) Piazza Tre Porte
18) Stazione ferroviaria
19) Zone balneari di Manfria, Roccazzelle e Piano Marina.

Misure sono state disposte anche per l’attività in municipio.
E’ stata ordinata la sospensione in presenza delle attività di tutti gli uffici comunali fino alle ore
14 del 31 gennaio, così come da ordinanza del Presidente della Regione Siciliana n.9
del 12.01.2021, tranne per i servizi essenziali e di pubblica utilità, per i servizi connessi
alle attività strettamente funzionali alla gestione dell’emergenza epidemiologica da Covid e per quelli indifferibili da erogare in presenza, di seguito indicati:
– protocollo generale
– servizio notifiche atti
– servizi informatici
– ufficio di gabinetto del sindaco
– portierato
– segreteria generale
– pubblicazione obbligatoria degli atti amministrativi
– ufficio deliberazioni, determinazioni e ordinanze
– ufficio di presidenza del consiglio
– registrazione di nascita e di morte
– celebrazione del matrimonio civile e la conseguente redazione dell’atto di stato
civile, unicamente con la partecipazione dell’ufficiale di stato civile, dei nubenti e dei testimoni
– rilascio delle carte d’identità
– serizio elettorale
– servizi cimiteriali, limitatamente al trasporto, ricevimento e tumulazione delle salme
– servizio attinente alle reti stradale, idrica, fognaria e di depurazione
– servizio cantieri, limitatamente alla custodia e sorveglianza degli impianti, nonché alle misure di prevenzione per la tutela fisica dei cittadini, compresa l’edilizia pericolante
ed altre situazioni di pericolo
– servizio di fornitura di acqua mediante autobotte, limitatamente alle zone non
servite da rete idrica
– gestione della spesa, delle entrate e fiscali
– gestione del personale
– attività urgenti per la difesa del Comune in giudizio
– adempimenti urgenti in materia anticorruzione
– gare urgenti in scadenza
– funzioni proprie di polizia municipale ad eccezione del servizio di cassa pagamento verbali, che viene chiuso al pubblico e i cui versamenti si possono effettuare tramite altre modalità di pagamento
– autoparco comunale e segnaletica stradale
– servizio di protezione civile
– servizio di raccolta e smaltimento rifiuti solidi urbani, pericolosi e non
– gestione discariche attive e post mortem
– servizio di assistenza sociale
– gestione e manutenzione impianti di pubblica illuminazione
– servizi di ispettorato tecnico dell’ edilizia.

Per qualsiasi informazione, è possibile telefonare al segretariato sociale del Comune al numero 0933/906796, oppure all’Ufficio relazioni con il pubblico (URP) al numero 0933/906306 ed al Comando di Polizia Municipale al numero 0933/906801, dalle ore 08:30 alle ore 12:00, dal lunedì al venerdì; dalle ore 15:30 alle ore 17:00 il martedì e il giovedì.

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here