False sponsorizzazioni per l’Heraclea volley, Melfa condannato: “Lascio tutto”

 
0
L'imprenditore è stato condannato

Gela. La condanna è stata emessa questa mattina dal gup del tribunale. L’imprenditore Maurizio Melfa, attuale esperto del sindaco Lucio Greco, è stato giudicato colpevole per una serie di fatture rilasciate per la sponsorizzazione dell’allora Heraclea volley. Per la guardia di finanza e i pm della procura, si sarebbe tratttato di false sponsorizzazioni, solo per frodare il fisco. Il pm Ubaldo Leo, a fine gennaio, aveva chiesto la condanna ad un anno e quattro mesi di reclusione. Nel giudizio abbreviato, c’era anche una collaboratrice, dipendente dell’azienda dell’imprenditore.

Per gli stessi fatti, si è aperto anche il giudizio ordinario, che riguarda altri imputati. Melfa Ha sempre respinto tutte le accuse, sostenendo di essersi speso per lo sport e anche quelle per l’Heraclea sarebbero state sponsorizzazioni regolari. La condanna emessa dal gup è di un anno e due mesi di detenzione. Un anno, invece, a V. C. (dipendente della Meic). Melfa ha annunciato di voler lasciare tutto, dagli incarichi anche in municipio alle attività di riqualificazione del PalaLivatino. Dovrebbe annunciarlo nel corso di una conferenza stampa.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here