Furti in auto, case e negozi, 5 anni a Ferracane: “Risarcimento ad uno dei derubati”

 
0

Gela. Tra la scorsa estate e i primi mesi del 2021, è stato più volte arrestato e raggiunto da provvedimenti di custodia cautelare, accusato di essere responsabile di decine di furti in città e del danneggiamento di automobili. L’attenzione dei pm della procura e delle forze dell’ordine si è concentrata sul ventenne Davide Antonio Rocco Ferracane. Davanti al gup Marica Marino, il pm Luigi Lo Valvo ha chiesto la condanna a cinque anni, per diversi episodi che gli vengono contestati. Il gup ha accolto in pieno, emettendo la condanna. Ci sono furti nelle automobili, ma anche in attività commerciali e abitazioni private. La difesa, sostenuta dall’avvocato Rocco Cutini, ha scelto il giudizio abbreviato, che nel caso di condanna garantisce una pena più limitata. I furti imputati al giovane sono diversi e per il pm è stata raggiunta la piena prova che a commetterli fu proprio Ferracane. In fase di indagine, dopo l’arresto, ha anche ammesso la propria responsabilità in diversi fatti ricostruiti dagli investigatori.

Il giovane sarebbe stato ripreso dai sistemi di videosorveglianza e monitorato dagli investigatori, che lo arrestarono. Fu anche trovato in possesso di una parte della refurtiva. Nel procedimento, parte civile si è costituito uno dei derubati, rappresentato dall’avvocato Stefano Scepi. Gli è stato riconosciuto il diritto al risarcimento dei danni, come chiesto dal legale, davanti al gup.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here