Giunta approva lo schema di bilancio: sì anche alla nota integrativa e al Dup

 
0
L'assessore Giordano ha portato gli atti finanziari sul tavolo della giunta

Gela. Era uno degli obiettivi principali, a breve termine. Il bilancio di previsione 2021 ha chiuso il percorso, con l’approvazione della giunta, che ha deliberato gli atti finanziari, con il sì allo schema, portato sul tavolo del sindaco e degli assessori, dal dirigente Alberto Depetro e dall’assessore al ramo Danilo Giordano. L’approvazione del bilancio di previsione, che a breve arriverà in consiglio comunale, è avvenuta nelle scorse ore. Oltre al previsionale, la giunta ha dato il via libera alla nota integrativa e al documento unico di programmazione. Sui tempi più celeri per arrivare al voto finale dell’aula ha spinto molto l’assessore centrista Danilo Giordano, che ha cercato di anticipare rispetto alla consuetudine, con il bilancio troppo spesso arrivato in consiglio, praticamente a fine anno, quando non c’è più nulla da programmare. Gli atti finanziari appena varati dalla giunta verranno valutati dalla commissione bilancio, presieduta da Valeria Caci, e poi arriverà la prova d’aula, con la maggioranza che si troverà ad affrontare l’atto finanziario per eccellenza, in attesa di capire se la linea politica dell’amministrazione comunale troverà numeri consolidati, con il sostegno di tutti gli alleati.

Negli atti approvati dal sindaco e dagli assessori, si fa riferimento al rispetto “degli obiettivi di finanza pubblica” e “degli equilibri di bilancio”. Sul piano dei numeri finanziari dell’ente, quindi, non sembrano esserci troppe sorprese e nonostante la possibilità, fornita dalla normativa nazionale, di poter arrivare fino a settembre per l’approvazione, il sì definitivo dell’assise civica potrebbe arrivare ben prima del previsto.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here