Greco-Pd, il civico contro Bartolozzi: “I crocettiani stanno con i suoi alleati e con la Lega di Pagano”

 
0
Greco respinge le accuse di Bartolozzi

Gela. Il piazzamento dei dem a sostegno del “civico” Lucio Greco ha praticamente aperto la campagna elettorale. Il ticket tra l’avvocato e gli uomini di Peppe Di Cristina, supportati dai “lealisti” di Forza Italia del deputato regionale Michele Mancuso, ha subito dato lo spunto per le prime polemiche. La deputata nazionale forzista Giusi Bartolozzi, vicina invece al gruppo “dissidente” schierato con il leghista Giuseppe Spata, ha attaccato l’intesa. “Sembra incredibile che da quel giorno, dal nostro 34 per cento, si rinunci al simbolo di Forza Italia per le prossime amministrative a Gela per fare accordi con la sinistra – ha scritto sul suo profilo facebook la deputata nazionale Giusi Bartolozzi riferendosi ai risultati elettorali conseguiti dal gruppo alle urne dello scorso anno – quella stessa sinistra di Crocetta & C. che ha portato la città allo sfacelo. Come i miei concittadini potranno comprendere se io stessa sono incredula?”. L’avvocato però non ci sta a passare per quello che ha stretto l’intesa con la sinistra pur di vincere.

“Chi, come l’onorevole Bartolozzi, è stata eletta per “grazia ricevuta”, senza alcun radicamento nel territorio, dovrebbe essere più prudente nel rilasciare certe dichiarazioni. Diversamente, corre il rischio di incappare in brutte figure – dice – affermare che in questa campagna elettorale siano presenti anche “Crocetta &C.”, ritenuti da lei i responsabili dello sfascio di Gela, è degno di nota. Peccato, però, che ha nettamente sbagliato bersaglio e indirizzo. I veri crocettiani, e segnatamente quelli che hanno fiancheggiato Crocetta in tutti i modi e in tutte le occasioni possibili, non ultime le elezioni regionali scorse, si sono allineati con personaggi a lei politicamente vicini che hanno scelto di lasciare Forza Italia per confluire nella Lega di Pagano”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here