Il blitz “Cruis”, revocata la misura a Cannizzo: i primi provvedimenti del riesame

 
0

Gela. Annullata l’ordinanza di custodia cautelare, emessa nei confronti del quarantenne Vincenzo Cannizzo. E’ tra gli indagati nell’inchiesta “Cruis”. I carabinieri e i pm della Dda di Caltanissetta hanno individuato un presunto gruppo di spacciatori, con a capo il trentasettenne Crocifisso Di Gennaro. Cannizzo è considerato uomo di riferimento dello stesso Di Gennaro. Il suo difensore, l’avvocato Giacomo Ventura, si è però rivolto ai giudici del riesame di Caltanissetta che hanno accolto le sue richieste. Cade la misura della custodia cautelare imposta al quarantenne.

Provvedimenti analoghi, inoltre, sarebbero stati pronunciati anche nei confronti di altri indagati, ovvero Giuseppe Barbagallo (difeso dall’avvocato Walter Tesauro), Antonino Santonocito e Almarin Tushja. Per gli investigatori, invece, sarebbero loro i canali della cocaina che poi arrivava in città.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here