Il comitato “fuori Caltaqua” avvia una class action

 
1
Uno striscione di protesta esposto durante l'ultima seduta di consiglio comunale sul caso Caltaqua

Gela. Dalle parole ai fatti. Il comitato spontaneo  “Fuori Caltaqua” ha iniziato le procedure per la class action nei confronti dei gestori idrici. Si tratta della fidelizzazione di coloro che hanno firmato  l’esposto, nel mese di dicembre ed a cui ora si chiede di confermare l’adesione, ma anche a coloro che non avendo firmato voglio parteciparvi, con il contributo di 30€ (10 euro il costo della tessera che avrà scadenza 31 dicembre del 2021 e 20 euro il costo vivo dell’azione comune fino alla sua definizione).

Due i punti stabiliti in via Palazzi 30 ed in via Palazzi al civico 2.

Per quelli che non possono muoversi da casa è stato messo a disposizione  un  numero whatsapp 351.6222969 a cui fare riferimento.

All’amministrazione è stata chiesta la disponibilità di un luogo dove incontrare i cittadini l’11 gennaio per informare nel dettaglio le azioni portate avanti dal comitato in sinergia con il Movimento Consumatori  di Caltanissetta.

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here