In città i volantini invadono le strade, Amato: “Chi controlla?”

 
1
Una delle zone invasa dai volantini

Gela. Volantini “selvaggi” e pochi controlli. Intere zone della città sono letteralmente prese d’assalto da volantini pubblicitari che vengono trascinati via dal vento e formano cumuli lungo le strade. Una situazione che si ripete in diversi quartieri. “Dovrebbero esserci dei controlli – dice il consigliere comunale del Movimento cinque stelle Angelo Amato – ma vista la situazione, credo proprio che non vengano effettuati come si dovrebbe. La situazione è molto grave”.

Per Amato, oltre ai controlli sul volantinaggio, sarebbe necessario reintrodurre i giri dei carrellini per la raccolta. “Non si capisce perché non siano previsti – conclude – peraltro, diversi operai che erano addetti al servizio sono stati trasferiti nel cantiere Tekra di Piazza Armerina”.

1 commento

  1. Nella mia via quando mettono i volantini nelle macchine, poco dopo passo io e li tolgo TUTTI. Non ce ne facciamo nulla di mille fogli sparsi tra macchine e buche della posta.
    Perché non possiamo fare tutti cosí?

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here