Irruzione furtiva in una torretta di salvataggio al lungomare: rubati remi e salvagente

 
0
L'imbarcazione di salvataggio priva dei remi rubati da alcuni balordi.

Gela. Ladri in azione lungo l’arenile del lungomare, hanno alleggerito una delle torrette di salvataggio del servizio istituito dal Comune per tutto il periodo estivo. I malviventi, a detta di uno dei responsabili dei bagnini, hanno rubato i remi di una imbarcazione di salvataggio e un salvagente.

“Abbiamo sporto regolare denuncia alla Capitaneria di porto – assicura David Cattuti – probabilmente i malviventi hanno agito nella notte, approfittando dell’assenza di bagnanti. Si tratta di un grave danno per la collettività e i fruitori di quel tratto di spiaggia. Adesso, a causa di quello che può sembrare un banale furto, i bagnini non saranno in grado di utilizzare il pattino, natante indispensabile a garantire il salvataggio in mare. Così è davvero difficile parlare di sviluppo del turismo”. Ieri, i carabinieri del reparto territoriale, avevano individuato e fermato sul lungomare Federico II di Svevia, i ladri di una bicicletta che è stata riconsegnata al legittimo proprietario.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here